E-tree

Appena fatta la mia presentazione ad Anna Matteo di E-tree, il braccio creativo di Etnoteam (ora Value Team), una delle maggiori software company italiane, c’è un notevole entusiasmo nell’aria. E-tree ha una recente penuria di creativi all-round, specie con base tecnologica come serve a loro. Per cui sembro la persona giusta al momento giusto, ancor meglio se di stanza a Roma. Cominciamo a lavorare insieme quasi subito e a spron battuto su vari progetti.

Il primo lavoro è una richmail di Natale per i prospect sospesi di Banca Per la Casa (Unicredit), che concepisco e realizzo chiavi in mano usando un mio collaboratore per il 3D. Con l’ottimo Alberto Corti come sparring partner in E-tree lanciamo poi sempre a BPLC una strategia di comunicazione innovativa per tutto il 2007, e un concept per una campagna web in quella chiave che riscuote il plauso del cliente. Poco dopo è la volta di uno studio di concept per il lancio di Bipiemme Ricaricabile (carta ricaricabile della Banca Popolare di Milano), e di un altro studio di concept e layout per il lancio della web tv di Libero.

È questo il momento in cui mi avvicino moltissimo a un mio stato ideale: fornitore regolare di creatività on demand ad aziende che fanno comunicazione per grandi clienti sulla base di tecnologie avanzate. Il contratto quadro per la fornitura di creatività è il primo e unico del suo genere, per il gruppo Etnoteam.

Purtroppo la gioia dura poco. L’acquisizione di Etnoteam da parte del gruppo Value Partners, con la conseguente rivoluzione negli obiettivi, nelle strategie, nei referenti, la tronca in fretta.

bplc_natale06_04.jpg Richmail di Natale per BPLC

et_liberolatv_layout.jpg Concept layout per webtv

bplc_tangram.gif
bplc_xmas06_1.jpg
bplc_xmas06_3.jpg
bplc_xmas06_2b.jpg
bplc_xmas06_2.jpg
Studi comunicazione Natale BPLC

bpm_pennarello.gif
bpm_batteria.gif
Concept BPM Ricaricabile

Leave a Reply