Terravision

Tiamat, l’agenzia di smart women con cui ho fatto l’Albero dei Desideri (ora defunta) sta curando la comunicazione di Terravision, operatore turistico collegato ai voli low-cost. A maggio devono lanciare un lounge bar alla Stazione Termini dall’interessante nome di Terra e hanno bisogno in fretta di una idea grafica per inviti e locandine, nonché della realizzazione degli esecutivi di stampa. Prima realizzo tre inviti in tre stili molto diversi, i primi visibili sotto, con una locandina di prova. Poi Flavia lancia l’idea dell’impronta sulla sabbia approvata per gli inviti all’élite, più sofisticati, che interpreto nei pezzi successivi. Resta il problema per il vasto pubblico: serve un flyer che segua lo stile massmarket del cliente. Con alcuni ritocchi al testo operati direttamente dal cliente, il risultato è l’ultima serie in basso: i flyer saranno distribuiti per due giorni dalle hostess ai passanti della Stazione Termini, e la locandina affissa ai negozi locali.

terra1_sm.jpg

terra5flyer_front_low.jpg

terra3_sm.jpg
Studi esplorativi per invito

terra_locandina3_a_sm.jpg
Locandina per studio B

terra4front4_low3.jpg

terra4retro7c_low.jpg

terra_locandina1_sm.jpg
Invito f/r e locandina finali “high”

terra6_flyer6_it_low.jpg

terra_locandina4_low1.jpg
Invito e locandina definitivi “mass”

Leave a Reply