Cyberspazio per idioti

Barry, coverIn uno dei suoi viaggi americani a caccia di diritti d’autore, a Marco Cassini di minimumfax capita fra le mani Dave Barry in Cyberspace, una presa in giro dell’informatica e delle sue assurdit√† dal punto di vista popular scritto con meravigliosa verve dal premio Pulitzer Dave Barry. Da scompisciarsi. Decidiamo insieme che dopo l’esperienza demistificatrice di W.C.Net questa comica ci sta a meraviglia. Lo traduco in Italiano, adattando alla nostra cultura molte situazioni, e viene pubblicato col titolo Cyberspazio per idioti. La copertina √® sempre di Maxo Ruggiero.